Benvenuti nel sito ufficiale del Cammino Fogazzaro-Roi (CFR): 80Km di cammino lungo stradine argini e sentieri della provincia di Vicenza fra tesori di arte e natura nei luoghi narrati dal famoso romanziere.

  • Inaugurazione 2015 taglio del nastro
  • bacheca-montegalda
  • Montegalda Villa Gualdo
  • Montegalda Castello Montegalda
  • Campagne basso vicentino
  • Montegalda Villa Fogazzaro Roi Colbachini facciata
  • Ansa lungo il fiume Bacchiglione a Montegalda
  • Vicenza Villa Rotonda primaverile
  • Vicenza Villa Rotonda
  • Vicenza veduta Monte Berico
  • Vicenza Villa Valmarana Nani
  • Vicenza Villa Valmarana Nani particolare
  • Vicenza panorama
  • Vicenza panorama centro
  • Vicenza portici inferiori Monte Berico
  • Vicenza Campo Marzo OrnellaFrigo
  • Vicenza Piazza Signori aerea
  • Dueville argine Bacchiglione
  • Dueville Villa da Porto Pedrotti
  • Villaverla Villa Ghellini
  • Marano Vicentino sentiero
  • Santorso santuario da Oasi Rossi
  • Santorso Villa Rossi giardino
  • Piovene passaggio centro
  • Velo d Astico panorama da ex ferrovia
  • PonteDellaPria Arsiero
  • Tonezza paese
  • Tonezza capriolo
  • Tonezza Valle Ciliegi
  • Tonezza escursionisti
  • L'inaugurazione del CFR!

    Il Cammino Fogazzaro-Roi è stato inaugurato ufficialmente il 25 e 26 aprile 2015. Ora è possibile richiedere la credenziale e cominciare a percorrerlo.

    Leggi tutto
  • Il C.F.R. ai nastri di partenza!

    A Montegalda una nostra bacheca segnala l'inizio del Cammino Fogazzaro Roi, una emozionante avventura di oltre 80 km lungo i fiumi della pianura vicentina per poi risalire sino a Tonezza

    Leggi tutto
  • Villa Gualdo a Montegalda

    Il Cammino Fogazzaro Roi inizia nei pressi di Villa Gualdo, sede municipale del comune di Montegalda.
  • Castello di Montegalda

    Il Castello Grimani Sorlini, sulla sommità di uno dei sette piccoli colli su cui si adagia Montegalda, è il vero simbolo del paese.
  • Campagne del basso vicentino

    Il cammino fogazzariano invoglia ad evadere dalla frenesia quotidiana, a riconquistare in libertà i propri ritmi, a ricontattare le proprie radici immersi nella natura
  • Villa Fogazzaro Roi Colbachini

    All'inizio del CFR, a Montegalda, troviamo la villa che apparteneva al nonno del famoso scrittore; nell'ampio parco si fondono mirabilmente le architetture paesaggistiche dello stile inglese e italiano.

    Leggi tutto
  • Lungo il Bacchiglione

    Il Cammino Fogazzaro Roi segue, nel suo tratto iniziale, il corso del fiume Bacchiglione, qui fotografato in una delle sue anse fra Montegalda e Longare
  • Villa Capra La Rotonda

    La più conosciuta villa di Andrea Palladio si trova lungo il percorso del CFR, all'ingresso di Vicenza, ben visibile dalla pista ciclopedonale della Riviera Berica

    Leggi tutto
  • Villa Capra La Rotonda

    La più conosciuta villa di Andrea Palladio si trova lungo il percorso del CFR, all'ingresso di Vicenza, ben visibile dalla pista ciclopedonale della Riviera Berica

    Leggi tutto
  • Veduta su Monte Berico

    Il Santuario mariano di Monte Berico, ben visibile dalla pista ciclopedonale della Riviera Berica, alle porte di Vicenza.

    Leggi tutto
  • Villa Valmarana ai Nani

    Per una stradina incassata fra alti muraglioni il CFR conduce a Villa Valmarana ai Nani, in cui si possono ammirare gli splendidi affreschi del Tiepolo

    Leggi tutto
  • Villa Valmarana ai Nani

    Il nomignolo "Ai Nani" con cui è conosciuta (per differenziarla dalle altre ville della stessa famiglia) è dovuto alle sculture in pietra rappresentanti dei nani, un tempo sparsi nel parco, oggi allineati sul muro di cinta.

    Leggi tutto
  • Panorama su Vicenza

    Con una breve deviazione si può raggiungere il Santuario di Monte Berico e il vicino Piazzale della Vittoria, balconata panoramica sulla città e sulle montagne vicentine.

    Leggi tutto
  • Veduta dall'alto della città di Vicenza

    Dal Piazzale della Vittoria si ammira il panorama sulla città di Vicenza: ad emergere la Basilica Palladiana, alcuni torrioni e i campanili delle chiese cittadine.

    Leggi tutto
  • Portici di Monte Berico

    Suggestivo il passaggio del CFR lungo i portici di Monte Berico che conducono al santuario dedicato alla Madonna di Monte Berico.

    Leggi tutto
  • Campo Marzo

    Completata la discesa lungo i portici di Monte Berico ci si dirige verso il centro di Vicenza, costeggiando Campo Marzo, uno dei maggiori parchi della città

  • Piazza dei Signori e il centro storico di Vicenza

    Il passaggio del CFR nel centro storico di Vicenza permette di visitare i più interessanti monumenti storici della città e la casa natale di Antonio Fogazzaro. 

    Leggi tutto
  • Lungo gli argini dei fiumi

    Oltrepassata Vicenza, il CFR prosegue nelle campagne costeggiando gli argini del fiume Bacchiglione e del torrente Timonchio, attraversando la bellissima zona delle Risorgive sita fra Caldogno, Dueville e Villaverla.

    Leggi tutto
  • Villa da Porto Pedrotti

    A Vivaro di Dueville il CFR passa dinanzi alla palladiana Villa Da Porto, datata 1552. In questa zona sono presenti altre importanti ville storiche.

  • Villa Ghellini

    Transitando per il comune di Villaverla si può ammirare l'opera più importante dell’architetto vicentino Antonio Pizzocaro.

  • il CFR a Marano Vicentino

    Oltrepassata la zona delle risorgive, il CFR raggiunge Marano Vicentino, il primo comune ad aver inaugurato una deviazione che conduce a visitare il paese. Siamo giunti a metà del cammino.

  • Il CFR a Santorso

    Il passaggio del CFR a Santorso, paese dominato dal santuario sito alle pendici del Monte Summano, segna il punto in cui il CFR abbandona la pianura dell'alto vicentino per proseguire ai piedi delle montagne vicentine.

  • Villa Rossi a Santorso

    Merita sicuramente una visita il romantico parco di Villa Rossi, realizzato dall'importante imprenditore industriale nonchè politico Alessandro Rossi di Schio, nella seconda metà del XIX secolo. L'entrata al parco storico è lungo il percorso del CFR.

  • Il CFR a Piovene Rocchette

    E' molto piacevole e suggestivo il passaggio del CFR lungo le strette stradine dell'abitato di Piovene, paese situato, al pari di Santorso, alle pendici del Monte Summano.

  • Lungo la ciclabile Piovene Rocchette - Arsiero

    Uno dei tratti più belli del CFR è quello che percorre l'ex Ferrovia Rocchette-Arsiero, ora trasformata in pista ciclabile (non asfaltata) immersa nel verde, con bellissimi panorami sulla bassa Valle dell'Astico e sulle montagne circostanti. La si segue sino a Velo d'Astico.

  • Lungo il torrente Astico

    Da Velo d'Astico a Barcarola il CFR prosegue costeggiando il fiume Astico, attraversando delle meravigliose piscine naturali nei pressi della località "Ponte della Pria", molto frequentata in estate.

  • Il gran finale

    L'ultima tappa del CFR sale da Barcarola sino ai 1000 metri di Tonezza del Cimone, seguendo la vecchia strada chiusa al traffico, oppure, per i più preparati tecnicamente, un ripido sentiero che permette di tagliare i molti tornanti della strada.

  • Incontri lungo il percorso

    Passando silenziosamente lungo il tratto finale del CFR e i sentieri dei boschi di Tonezza è molto facile avvistare i caprioli intenti a pascolare nei prati... e negli orti.

  • Magica Tonezza

    Con la sua naturale bellezza Tonezza seppe conquistare Antonio Fogazzaro. Ancora oggi questo piccolo e ameno altopiano conserva la sua magia, e il CFR non poteva avere un migliore arrivo. Dal centro del paese si può proseguire lungo il sentiero Fogazzariano tornando per la bellissima valle dei Ciliegi.

  • Il CFR vi aspetta!

    L'Associazione Cammini Veneti ha realizzato, grazie al generoso impegno dei suoi soci volontari, il CFR che ora non aspetta altro di essere percorso! Ci auguriamo che possa essere un'esperienza bellissima per tutti coloro che lo seguiranno. Vi aspettiamo, buon cammino!

Le tappe del Cammino Fogazzaro Roi

Scopri l'intero percorso di oltre 80 Km che dalle campagne di Montegalda nel basso vicentino, lungo argini e percorsi pedonali conduce a Vicenza, e da qui prosegue attraversando le suggestive risorgive e raggiungendo la Valle dell'Astico per poi risalire sino ai 1000 metri di altitudine di Tonezza del Cimone

Scopri l'intero percorso

IL PERCORSO DEL CFR

Tappa 1

Montegalda - Vicenza
(17 Km)

Tappa 2

Vicenza - Marano Vicentino
(26 km)

Tappa 3

Marano Vicentino - Velo d'Astico
(21 Km)

Tappa 4

Velo d'Astico - Tonezza del Cimone
(17 Km)

deviazione villaverla 2015

Segnaliamo che il percorso del CFR (tappa 2 Vicenza - Marano Vicentino) nel tratto fra Villaverla e Malo, risulta impraticabile, perchè interrotto dal cantiere della Strada Pedemontana Veneta attualmente in costruzione.
E' obbligatorio pertanto percorrere le deviazione che abbiamo predisposto e già segnalata nella mappa del percorso.

Al bivio prima del cimitero di Villaverla proseguire a destra per via Fratel Faccin, via Einaudivia Bassi e quindi per via Losca, ricongiungendosi al tracciato originario presso il ponte sul Fiume Timonchio (via Losca- Via Borgo Redentore).

Le deviazione è già segnalata sul percorso; provvederemo a breve anche a mascherare i segnavia del tratto interrotto sino alla riapertura.

deviazione villaverla 2015

  • Cos’è e dov’è il CFR

    E’ un percorso paesaggistico culturale di circa 80 km fra Montegalda e Tonezza, in provincia di Vicenza. Il dislivello totale è di circa 1000 metri, concentrati per l’80% circa nella tappa fra Velo d’Astico e Tonezza del Cimone. Sono stati sfruttati sentieri, argini di corsi d’acqua, strade bianche, strade asfaltate secondarie. I segnavia sono di metallo marroni e bianchi, adesivi bianco-rossi, di vernice bianco-rossi.
  • Perché il CFR

    Il CFR è stato creato dall’associazione Cammini Veneti con l’obiettivo di valorizzare la campagna vicentina, in particolare i luoghi descritti dallo scrittore Antonio Fogazzaro, e legati anche alla vita di suo pronipote, Giuseppe Roi, uomo di cultura e grande mecenate. Creare percorsi lunghi, ben segnati, di notevole rilievo paesaggistico e culturale nella campagna e nelle colline venete è l’obiettivo di Cammini Veneti: mentre le zone prealpine e alpine sono già ricche di sentieri, le campagne e le colline venete hanno molte potenzialità inespresse. Negli ultimi decenni l’antropizzazione è stata purtroppo selvaggia, ma le ricchezze non mancano.
  • Quando lo si può percorrere

    Sono consigliabili le mezze stagioni, ma può essere affascinante in tutti i periodi dell’anno.
  • Come lo si può percorrere

    A piedi e in mountain-bike; non serve attrezzatura particolare (consigliabili pedule basse e leggere, bastoncini e zaino), ci sono molti punti di appoggio (bar, ristoranti, B&B, agriturismi, alberghi – non ci sono però campeggi).

 credenziale fronte

La credenziale viene rilasciata dall’Associazione Cammini Veneti alle persone che intendono compiere il percorso lungo i luoghi cantati dallo scrittore vicentino Antonio Fogazzaro e tanto cari al suo pronipote, il marchese Giuseppe Roi.

 

La credenziale può essere richiesta all’associazione Cammini Veneti:
www.camminiveneti.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

oppure al Consorzio Vicenzaè: www.vicenzae.org - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I sigilli


credenziale retro

Sulla credenziale vanno riportati i timbri (municipi, chiese, locande tipiche ecc.) che attestano il passaggio lungo le quattro tappe che compongono il cammino.
L’attestazione di avvenuto percorso può essere ritirata nei locali convenzionati di Tonezza.

  • Giunsero in silenzio all'aperto dove una stradicciola corre a destra le praterie verso Villascura e casa Cortis, un'altra scende a sinistra nel fragore del Ròvese, in faccia alle nude scogliere imminenti del monte Barco, una terza va diritta a tre grandi abeti che dal ciglio d'un pendio fronteggiano la vallata. Egli tirò avanti diritto, verso gli abeti.

    Antonio Fogazzaro
    dal romanzo Daniele Cortis
  • dai fianchi giganteschi delle nostre montagne ai lidi poetici dei nostri mari, quante scene incomparabili non ci profuse la natura da collocarvi ogni sorta di fantasie dalle più austere, alle più ridenti! […] ben pochi guardano la nostra natura

    Antonio Fogazzaro
  • Appena un sottile orlo di argento del rossastro globo lunare brillava ancora quando i due risalirono sulla terrazza oscura. Si sentivano sì e no nell'aria inquieta e buia gli aliti delle rose come voci di desiderio e di pena. Si vedevan sì e no le frondi porgersi in qua e in là come braccia di ciechi brancolanti.

    Antonio Fogazzaro
    dal romanzo Piccolo mondo moderno
  • il sopracciglio, appena curvo, del Toràro tagliava lo sfondo aperto fra i due grandi profili neri della Priaforà e del Caviògio, discendenti con maestà l'uno incontro all'altro, simili a manti di giganteschi sovrani. Era una scena di pace pensosa, rispondente alla sete dell'anima sua.

    Antonio Fogazzaro
    dal romanzo Leila
  • Lo sperone che porta Vena di Fonte Alta si protende dalle radici di Picco Astòre a fronteggiar con due corna il gran cavo di Villascura. Lassù nella loro cintura di abissi ondulano supini al cielo i pineti e i faggeti di Vena, macchiati di smeraldo chiaro dove il prato li rompe e dilaga, picchiettati di rosso e di bianco dove stormi di casucce si annidano.

    Antonio Fogazzaro
    dal romanzo Piccolo mondo moderno
  • Io traggo il mio libro, parte da altri libri, parte dal vero delle cose, parte dall'anima mia profonda; perché essa pure è un cielo pieno d'ombre e di astri che sorgono, tramontano e risorgono ancora senza posa e v'hanno abissi in fondo a lei che l'occhio interno non penetra.

    Antonio Fogazzaro

Il percorso del CFR

Mappa completa CFRLa mappa completa del Cammino Fogazzaro-Roi: oltre 80 km di percorso da Montegalda a Tonezza del Cimone, passando per la città di Vicenza.

>> Vai alla mappa interattiva

confronto-tappeLe 4 tappe a confronto, per conoscere tutte le caratteristiche del percorso che attraversa 16 comuni della provincia di Vicenza.

>> Studia il percorso

gps-portatileLa tracce GPS da scaricare per percorrere il CFR con il tuo navigatore GPS portatile o con il tuo smartphone/tablet

>> Scarica le tracce nei formati .gpx e .kmz e naviga!