Benvenuti nel sito ufficiale del Cammino Fogazzaro-Roi (CFR): 80Km di cammino lungo stradine argini e sentieri della provincia di Vicenza fra tesori di arte e natura nei luoghi narrati dal famoso romanziere.

Terza tappa Marano - Velo d'Astico (Km 21)

Descrizione del percorso

Partenza da Marano. Al bivio di Via Braglio, andare a sinistra e sopra il cavalcavia girare a destra per l’argine del Timonchio. Al bivio con Via Pasubio (carrabile a doppio senso) girare a sinistra passando il ponte e subito a destra nuovamente sull’argine, al bivio con la provinciale 122. Riprendere l’argine dalla stessa parte per 300 mt e al bivio con la comunale di Via Prole girare a destra; poi sempre dritti fino al bivio con Via Venezia: qui girare a sinistra, percorrere 200 mt e girare a destra per Via Milano, poi altri 200 mt e girare a sinistra e dopo poco a destra su strada sterrata, per un km ca. da percorrere dritto fino all’incrocio con la comunale asfaltata Via Nazario Sauro. Seguirla fino all’incrocio con Via Stazione, attraversare il passaggio a livello girando a sinistra e dopo 50 mt entrare a destra per Via Molette; dopo 400 mt girare a sinistra con angolo stretto su una stradina fino al bivio della trafficatissima Via Capitello; attraversare dritto, quindi seguire la  stradina con fondo in terra. Appena lasciata una fattoria a destra, girare a sinistra e dopo 50 mt immettersi con curva stretta a destra. Da prestare attenzione quando ci si trova sulla ciclopedonale nuova che attraversa con un cavalcavia la strada nuova sottostante; si entra in Contrà Vanzi, dopo un po’ ci si trova all'incrocio con Via Macchiavella. Girare a sinistra davanti ad una vecchia casa rurale, dopo 100mt fare molta attenzione: l’entrata è seminascosta. Girare a destra per prendere la ciclopedonale della zona industriale di Schio, 4 attraversamenti da fare dritti sulle vie che attraversano la Z.I. a Campo Romano. Attraversare Via dell’Industria poco prima del semaforo, molto trafficata e priva di segnaletica orizzontale: da prestare quindi la massima attenzione per la pericolosità. Si entra dritti sulla stradina e dopo 30 mt.  girare a destra per Via Campo Romano, percorrerla dritta fino all’altezza dell’Ospedale nuovo e qui girare a sx per Via Campagna che all’inizio è parallela alla ciclabile che porta all’ospedale. Seguire la via dritta fra i campi (il fondo è tutto sterrato) fino alla fattoria Chiappin; qui girare a sinistra per Via dei Prati, all’inizio bianca e poi asfaltata; sempre dritti  per un km abbondante. Appena lasciato il cimitero nuovo sulla destra, all’incrocio girare a destra per Via Prasamarin. Dopo 400 mt lasciare la principale per girare a destra all’altezza di un ponticello in legno, fare il sottopasso della provinciale: ci si trova nella zona delle scuole. Passare davanti alle stesse e tenere la destra procedendo in salita per la ciclabile che porta verso il Campo Sportivo. Proseguire seguendo la stretta ciclabile fino ad una rotatoria pedonale: qui guardando a sinistra si vede un’entrata fra il muro di cinta di Villa Rossi. Immettersi nella stradina (bianca a gradini molto lunghi) che sfocia in salita su Via Alessandro Rossi. Proseguire quindi a destra passando davanti a Villa Rossi; sempre dritti dopo la discesa di Via Lesina, tagliare l’incrocio dritti per Via San Carlo passando per l’omonima piccola Chiesetta. Dopo una breve salita si va in discesa; prestare attenzione perché dopo 500 mt vi è una deviazione in discesa. Dalla principale prendere a sinistra per Via S. Vito, seguire quindi sempre in discesa e passare dritti tutti gli incroci della zona Grumello di Piovene Rocchette. Terminata la via si sfocia su una grande rotatoria; rimanere sempre a sinistra sul marciapiede proseguendo dritto; dopo 300mt girare a sinistra all’altezza del centro Expert che si trova a destra sul lato opposto della strada. Fare 100 mt e girare a destra su Via del Monte per ritrovarsi in Via Libertà. Seguire dritto sul  senso unico contromano in salita; giunti alla piazzetta girare a sinistra in salita per Via delle Fonti. Finita la breve via si trova il parcheggio della Birreria Vecchia. Lasciare questo a sinistra e proseguire dritti per la scalinata in selciato fra la vecchie case ristrutturate fino alla fontana grande; qui attraversare Via dell’Angelo ed entrare subito in Via Castel Manduca. Seguire in discesa, appena sottopassato un portico ci si trova in uno spazio largo: prendere a sinistra per Via Preare, la prima parte e' in salita mentre la seconda e' in discesa su strada bianca. All’incrocio con la provinciale seguire il marciapiede sulla sinistra, dopo poco attraversare e seguire il tracciato della ciclopedonale attraversando nuovamente. Intraprendere il tracciato della ex ferrovia segnalato da una bacheca entrando subito in un tunnel con l’imbocco in discesa; non lasciare mai la via principale per 5 km ca. fino alla ex stazione di Velo d’Astico (ora ristorante Gran Passo).

 

Scheda del percorso

Partenza
Marano Vicentino dal ponte di via Braglio
Park
Piccolo parcheggio prima dell'argine, valutare se parcheggiare in centro 1km circa
Autostrade
Uscita Thiene in direzione Marano km 2.5
Strade
SP1 da Thiene
SP46 da Schio-Malo
Portarsi in centro paese e raggiungere via Braglio direzione Sud
Quando
Tutto l'anno. Da prestare attenzione negli attraversamenti stradali e nei brevi tratti di affiancamento
Difficoltà altimetrica
Facile. Leggera salita fino a Piovene Rocchette dalla periferia inizia la salita più impegnativa: Via Dell'Ospizio (se percorsa in bici obbligatorio scendere), leggera discesa fino al patronato di nuovo salita fino all'ex calcificio restante ex ferrovia con modiche pendenze
Fondo
Terra-erba lungo l'argine Marano-Fattoria Timonchio
Asfalto da Timonchio a Garziere e attraversamento Piovene
Selciato battuto Via Ospizio Piovene
Strada bianca Garziere Piovene ed ex ferrovia Piovene-Velo
Tempi di percorrenza
  • a 4 km/h 4h 45'
  • a 6 km/h 3h 20'
  • a 8 km/h 2h 25'
  • a 18 km/h 1h 10' in bici
Attraversamenti stradali
  • Attraversamento Viale Europa Marano
  • Attraversamento passaggio a livello Marano
  • Attraversamento Via Capitello di Sopra Marano-Schio
  • Attraversamenti di strade comunali sulla ciclo pedonale in zona industriale Schio
  • Attraversamento Via dell'Industria attenzione molto trafficata (Campo Romano)
  • Attraversamento Via Garziere sotto l'ospedale nuovo attenzione molto trafficata
  • Percorrenza breve tratto (80 mt) contromano Via Garziere
  • Attraversamento strada comunale delle Garziere (dopo la villa)
  • Attraversamento SP349 Piovene zona Pilastri (vicino cavalcavia autostrada)
  • Riattraversamento SP349 periferia Piovene
  • Percorrenza Via Libertà: percorso segnato con striscia gialla (traffico contromano)
  • Doppio attraversamento Via Rossi Piovene, inizio ciclopedonale
  • Attraversamento di tre strade comunali minori lungo la ciclopedonale
  • Altri attraversamenti su tutto il tratto per intersezioni di strade comunali segnalate ma che richiedono attenzione. Rispettare il codice e soprattutto il buonsenso.

Mappa del percorso

Apri la mappa a schermo intero

Altimetria del percorso

altimetria del percorso

Galleria immagini

Il percorso del CFR

Mappa completa CFRLa mappa completa del Cammino Fogazzaro-Roi: oltre 80 km di percorso da Montegalda a Tonezza del Cimone, passando per la città di Vicenza.

>> Vai alla mappa interattiva

confronto-tappeLe 4 tappe a confronto, per conoscere tutte le caratteristiche del percorso che attraversa 16 comuni della provincia di Vicenza.

>> Studia il percorso

gps-portatileLa tracce GPS da scaricare per percorrere il CFR con il tuo navigatore GPS portatile o con il tuo smartphone/tablet

>> Scarica le tracce nei formati .gpx e .kmz e naviga!